Integratori

AXIMAGNESIO – Otto fonti energetiche a rapido assorbimento

Aximagnesio Pegaso è un prodotto con otto fonti energetiche di Magnesio a rapido assorbimento.

Integratore alimentare composto da otto diversi sali di Magnesio ad elevata disponibilità e vitamina B6.

Utile in caso di affaticamento, stanchezza e per la mancanza di energia.

Un’altra caratteristica che lo contraddistingue è l’elevata digeribilità che lo rende adatto anche alle persone più “sensibili”.

Inoltre risulta essere molto efficace già dopo un breve di periodo di utilizzo.

Le otto fonti energetiche di Magnesio a rapido assorbimento utilizzate sono le seguenti:

  • MALATO sale di acido Malico contenuto nella frutta, utile nell’affaticamento cronico e per chi soffre di fibromialgia;
  • CITRATO favorisce l’equilibrio acido-base e contrasta i crampi notturni;
  • BISGLICINATO favorisce un miglior assorbimento e una minore eliminazione del magnesio stesso;
  • PIDOLATO riduce gli episodi di emicrania e previene le tipiche problematiche mestruali;
  • CLORURO utilizzato in caso di intensa attività fisica, problemi intestinali e in caso di carenza di potassio e calcio;
  • SUCCINATO assorbito principalmente a livello dell’intestino che ha un ruolo chiave nella produzione di energia;
  • GLUCONATO particolarmente attivo rende il magnesio più disponibile;
  • ULTRAMAG formula brevettata di magnesio ad alta biodisponibilità.

La Vitamina B6 presente viene utilizzata per aumentare la disponibilità organica e l’efficacia di utilizzo.

AMBITI DI UTILIZZO

ATTIVITA’ SISTEMA NERVOSO E MUSCOLARE

Aximagnesio ha un’azione rilassante nervosa, riduce l’eccesso di movimento delle fibre muscolari e i frequenti risvegli notturni.

In situazioni di forte stress, il rilascio di adrenalina provoca carenza di magnesio, la cui integrazione si rende pertanto necessaria.

Coadiuvante in caso di eccessiva sensibilità, disturbi del sonno, crampi muscolari e nervosismo.

STANCHEZZA E ATTIVITA’ FISICA

La stanchezza primaverile con testa vuota e debolezza agli arti nasconde una carenza di magnesio.

Nello sportivo lo sforzo prolungato causa l’aumento dell’acido lattico e dell’adrenalina per cui un impegno di magnesio maggiore.

PROBLEMATICHE FEMMINILI

Il Magnesio favorisce la soluzione dei comuni sintomi nel periodo premestruale e va usato dal 14° giorno fino alla comparsa del ciclo.

Fondamentale nella formazione e nella mineralizzazione dell’osso e mantiene l’elasticità della cartilagine.

METABOLISMO GRASSI E ZUCCHERI

Valido aiuto in presenza di insulino-resistenza.

Controlla il metabolismo dei carboidrati.

Regola le concentrazioni di zuccheri e grassi nel sangue.

ALTRE ATTIVITA’

La carenza di magnesio può avere effetti in altri ambiti quali:

  • asma bronchiale;
  • riduzione della risposta immunitaria;
  • emicrania spesso dovuta ad una eccitazione dei canali del calcio;
  • pressione alta ed attività cardiaca.

DISPONIBILITA’

SOLUBILITA’

I sali molto solubili aumentano l’assorbimento del minerale Magnesio da parte dell’organismo.

ASSORBIMENTO

Consente il passaggio del Magnesio alle cellule attraverso il sangue.

TRASPORTO

Le sostanze “leganti”, cioè gli amminoacidi, garantiscono un trasporto efficiente del minerale stesso.

UTILIZZAZIONE

Il valido ingresso del Magnesio nelle cellule ne permette l’uso da parte dell’organismo.

MODO D’USO

Questo integratore con otto fonti energetiche a rapido assorbimento di Magnesio è senza zuccheri aggiunti, senza glutine, adatto a vegetariani, vegani, donne in gravidanza ed anziani.

COMPRESSE

Da 1 a 3 compresse (confezione da 40 o barattolo da 100 cps) al giorno per 3-6 mesi durante i pasti.

Ogni compressa fornisce 150 mg di Magnesio.

In caso di difficoltà ad ingerire assumere con un succo di frutta o spremuta.

POLVERE

Una bustina al giorno pari a 7 gr oppure un misurino da 5 ml di polvere fatta sciogliere in un bicchiere d’acqua o altro liquido per 3-6 mesi.

Ogni bustina o misurino fornisce 300 mg di Magnesio.

AVVERTENZE

L’assunzione di Magnesio potrebbe interagire con l’assimilazione di alcuni antibiotici e con i bifosfonati, assumerlo con almeno 2 ore di intervallo.

Se si assumono diuretici chiedere valutazione al proprio Medico.

In casi particolari possono verificarsi episodi di diarrea pertanto è consigliato ridurre o eventualmente interrompere momentaneamente l’assunzione.

Fonte: Materiale pubblicitario cartaceo Pegaso..

Tutte le informazioni riportate in questo documento, nella loro totale complessità, derivano da fonti bibliografiche e studi clinici nazionali ed internazionali e sono evidenziati esclusivamente a puro scopo informativo, senza essere in alcun modo legalmente perseguibili. Tali informazioni non sostituiscono in alcun modo il parere e/o il consiglio del medico. Conseguentemente non accettiamo responsabilità, nel senso stretto della parola, per danni che potrebbero derivare dall’uso di queste informazioni. Si declina ogni responsabilità per errori di testo e di stampa, peraltro sempre possibili.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.